Glossario

a | c | f | m | p | r | s | t

addebito della separazione -  L'addebito della separazione è l'attribuzione della responsabilità per la fine del rapporto coniugale, conseguente alla violazione dei doveri coniugali. L'addebito della separazione incide sui diritti successori e sull'assegno di mantenimento e può comportare anche il risarcimento del danno.
capacità contributiva -  E' il principio in base al quale ognuno deve contribuire alle spese pubbliche in relazione alla propria capacità reddituale. Nella nostra costituzione questo principio è sancito all'art. 53 Cost., comma 1.
CNF -  Acronimo di Consiglio Nazionale Forense. E' l'organismo unitario di rappresentanza dell'avvocatura italiana, previsto dal R.D.L. 27 novembre 1933, n.1578 e dal R.D. 22 gennaio 1934, n.37. Ha natura di organo pubblico e ha sede a Roma.
conflitto di attribuzione -  Il conflitto di attribuzione (tra i poteri dello Stato) consiste in situazioni di contrasto tra organi dello Stato e tra Stato e Regioni e tra le Regioni. Più precisamente, tra gli organi competenti (per legge o Costituzione) a dichiarare definitivamente la volontà del potere cui appartengono.
Sui conflitto di attribuzione, decide la Corte Costituzionale ai sensi dell'art. 134 cost. e L. 87/1953.
Consiglio di Stato -  Supremo giudice amministrativo, preposto alla tutela dei diritti e degli interessi legittimi dei privati nei confronti della Pubblica Amministrazione. E' organo d'appello contro le sentenze dei T.A.R. e svolge anche funzioni consultive per il Presidente della Repubblica.
contributo unificato -  Il contributo unificato è un importo dovuto per proporre un'azione giudiziaria davanti agli organi di giustizia. Generalmente viene determinato in base al valore della controversia, salvo non sia stabilito in misura fissa. In alcuni casi, non è dovuto. Gli importi del contributo unificato vengono aggiornati periodicamente. La norma di riferimento e il D.P.R. 115/2002 (T.U. Spese di Giustizia). Verifica le Tabelle del Contributo Unificato.
Corte Costituzionale -  La Corte Costituzionale è l'organismo deputato a giudicare se le leggi siano o meno conformi alla Costituzione. Nel caso non lo siano, le può dichiarare incostituzionali o parzialmente incostituzionali. Oppure può interpretarle conformemente alla Costituzione.
Il termine "Consulta" è un termine giornalistico, utilizzato per indicare appunto la Corte Costituzionale.
Corte di Cassazione -  La Corte di Cassazione è giudice di legittimità, limitadonsi a verificare la corretta applicazione delle norme del diritto, sostanziale e processuale, da parte del giudice che ha pronunciato la decisione impugnata, ignorando invece le questioni di fatto. Le sentenze dunque possono annullare (con o senza rinvio) o confermare le decisioni dei giudici di merito.
Giornalisticamente i giudici della Corte di Cassazione vengono chiamati "ermellini" o semplicemente "Cassazione".
Corte di Giustizia -  E' un'istituzione europea e ha il compito di garantire l'osservanza del diritto nell'interpretazione e nell'applicazione dei trattati fondativi dell'Unione europea. Altrimenti nota come Corte di Giustizia Europea o Corte di Giustizia dell'Unione Europea. Da non confondere con la Corte Europea dei diritti dell'Uomo.
furto -  Chiunque s'impossessa della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri commette il reato di furto (art. 624 c.p.). Il reato è punibile a querela della persona offesa, salvo le aggravanti di cui agli artt. 61 n. 7 c.p. e 625 c.p.
Il taccheggio è una forma di furto con destrezza che si verifica solitamente nei supermercati.
mediazione civile -  La mediazione civile ha lo scopo di far addivenire le parti a una conciliazione attraverso l'opera di un mediatore (un soggetto professionale, qualificato e terzo che aiuti le parti in conflitto a comporre una controversia). Il mediatore propone una risoluzione che le parti possono accettare o meno. E' una forma di giustizia "privata".
parere legale -  Consulenza o consulto legale richiesto all'avvocato. Il parere legale normalmente viene dato tramite colloquio nello studio dell'avvocato. Se richiesto, può essere redatto in forma scritta.
persona danneggiata dal reato -  La persona o le persone danneggiate dal reato sono coloro i quali subiscono il danno materiale e morale conseguente all'azione criminosa. Non necessariamente chi viene danneggiato dal reato è la persona titolare del bene giuridico leso (v. persona offesa dal reato). Approfondisci: Parte Civile.
persona offesa dal reato -  La persona offesa da reato è colei che subisce gli effetti del reato, in quanto è titolare del bene giuridico leso e protetto dalla norma incriminatrice. Non necessariamente la persona offesa da reato è la persona danneggiata dal reato, titolare dell'azione civile per il ristoro dei danni. Approfondisci: Parte Civile.
procura alle liti -  L'atto con cui chi è parte in una controversia giudiziaria conferisce a un avvocato il potere di rappresentarlo e difenderlo. La procura alle liti deve essere conferita conformemente a quanto stabilisce l'art. 83 c.p.c.
riabilitazione penale -  La riabilitazione penale o semplicemente riabilitazione, è disciplinata all'art. 445 c.p.p. Trattasi di un procedimento che consente alla persona condannata, la quale abbia dato e dia sicuri segni di ravvedimento, di ottenere l’estinzione degli effetti penali della condanna e delle pene accessorie.
Sezioni Unite -  Sono la sezione più autorevole della Cassazione. Quando occorre dirimere contrasti insorti tra le decisioni delle singole sezioni o quando le questioni proposte sono di speciale importanza, il Presidente della Corte di cassazione, su richiesta del Procuratore Generale, dei difensori delle parti o anche d'ufficio, assegna il ricorso alle Sezioni Unite.
TULPS -  Acronimo di "Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza", è un corpo normativo emanato con il R.D. 6 novembre 1926 n. 1846 ed approvato con regio decreto 18 giugno 1931 n. 773, nel quale vengono disciplinate tutte quelle attività dei privati che possono avere una certa rilevanza ai fini della sicurezza pubblica, come per esempio l'uso delle armi.
Shares