La bolla di sapone di Karlsruhe

Il 5 agosto scadeva il termine imposto dai giudici tedeschi alla BCE, affinché questa giustificasse le politiche di allentamento quantitativo attuate – secondo i giudici tedeschi – in violazione dei trattati UE; violazione che – almeno sulla carta – impedirebbe alla Bundesbank di parteciparvi, con la sua quota di acquisti di bond. Alcuni commentatori hanno […]

Iscriviti sul mio canale Telegram @ilpetulante per rimanere aggiornato sui nuovi articoli