Nazionalizzazione e limiti culturali neoliberisti

Da più parti si evidenzia – di seguito a eclatanti fatti di cronaca economica – che lo Stato può e deve nazionalizzare determinate attività produttive. Ma altri, altrettanto, evidenziano che la nazionalizzazione sarebbe contraria alle regole europee e in ogni caso, ammesso si potesse, in un contesto senza sovranità monetaria, la nazionalizzazione sarebbe gravosa. Ora, […]

Liberismo, neoliberismo e patriottismo costituzionale

Mi fanno tenerezza i liberisti che cercano di fare dei distinguo tra neoliberismo e liberismo, riconducendo addirittura il primo a una visione “socialista” e/o liberal della società, estranea per tal ragione, al liberismo. E nel farlo, citano la Thatcher e Reagan, esponenti “top” del liberismo anni ’80. Ma è chiaro che non è così. Seppure […]

Confessione di una ex-liberista

Stanotte ho trovato questo lunghissimo commento sotto un mio post. All’inizio l’ho letto distrattamente, poi con sempre più interesse. Ve lo propongo, dopo aver apportato alcune correzioni di refusi (e mi perdonerà l’autrice), cercando però di mantenere integro il commento.  Gentile ilpetulante, le scrivo questo commento perché ho deciso di confessarmi. Ebbene sì: ero una […]

AAA. Cercasi patrioti per l’Italia

In questo paese ci sono più allenatori di calcio che calciatori, e ci sono più cuochi che clienti, così come ci sono – immancabilmente – più costituzionalisti che patrioti. Di questi tempi, infatti, è facile leggere e sentire di esperti di costituzione estemporanei, che discettano di meccanismi costituzionali, soprattutto cercando di giustificare l’ingiustificabile: il diniego […]

L’alterazione della democrazia parlamentare popolare

Sgombriamo subito il campo: la nostra non è propriamente una democrazia parlamentare. La nostra è semmai una democrazia popolare. La sovranità appartiene al popolo ex-art. 1 Cost. e il Parlamento la esercita solo in forma delegata, e cioè nei limiti della delega (qui), che assume la forma dei principi fondamentali inderogabili, tra i quali vi […]

Governo. Perché s’ha da fare (per loro)

Il Governo si fa o non si fa? Ancora non è ben chiara la situazione. Fino all’ultimo è possibile che muoia nella culla (e io me lo auguro) e si vada a giuste elezioni, ma gli interessi sono talmente tanti in gioco e le pressioni estere sono talmente potenti, che mi sento di essere pessimista: […]

Italexit. Lo stato dell’arte deprimente

Il fan club ancora ci spera e confida nella “strategia”, ma onestamente solo un cieco, o chi illusoriamente rifiuta la realtà, non vede il fallimento totale del fronte politico no-euro in una prospettiva di italexit. O meglio un suo arretramento su posizioni – diciamo – “settarie”, persino all’interno delle stesse forza politiche che lo hanno […]

Il Governo del Popolo faccia il Governo del Popolo!

Non c’è nulla da fare. Hanno approvato una mozione sui minibot, e poi nulla. Nemmeno uno straccio di disegno di legge. Bisogna aspettare la flat tax, e poi bisogna aspettare la prossima manovra finanziaria. E bisogna aspettare che Draghi, prima di lasciare la poltrona della BCE, ci conceda il QE nuovamente (pia illusione). Poi cosa? […]

Due parole su moneta, monopoli e minibot

La vis polemica sui minibot, immancabilmente, si è arricchita dell’argomento preferito dai detrattori della moneta sovrana, tifosi dell’euro, e cioè che questa – e di conseguenza i minibot – sarebbero come i soldi del monopoli (il noto gioco Hasbro), e cioè pezzetti di carta privi di valore. Chiaramente è una fallace e insidiosa equazione, creata […]

Iscriviti sul mio canale Telegram @ilpetulante per rimanere aggiornato sui nuovi articoli