Le ragioni per le quali si chiede un prestito internazionale

Chiedere un prestito internazionale è profondamente umiliante per uno Stato che voglia dirsi tale. Due però sono le ragioni che costringono a chiederlo: a) i fondamentali macroeconomici che non riescono a garantire piena autonomia economica e produttiva; b) l’essersi imbrigliati in regole e condizioni che impediscono la naturale monetizzazione del debito pubblico attraverso il ruolo […]

MES e la sostanziale “inerzia” delle opposizioni

Il MES tra smentite e mezze conferme potrebbe davvero entrare a far parte delle nostre vite. E la prospettiva non mi piace affatto, benché l’informazione – quando si degna di raccontarci qualcosa in proposito – cerchi di infiocchettarcela come se fosse la scelta migliore di questo mondo, omettendo dunque che: Il MES è un prestito […]

MES o coronabond? No, grazie. Solo italexit!

Tutti noi, in questi ultimi tempi, sentiamo parlare di coronabond e MES. Pochi però, davvero, hanno idea in cosa consistano e perché entrambi gli strumenti oggi se non sono irrealizzabili sono addirittura inadeguati o peggio, “critici” per il nostro paese qualora utilizzati. Diventa perciò utile fare un breve escursus su entrambi, cercando di spiegare con […]

Restare vigili sul (no al) taglio dei parlamentari e sul MES 2.0

Il Coronavirus impazza in ogni trasmissione televisiva e nella cronaca dei media; in Italia ormai non si parla d’altro. E ciò mette in secondo piano altri eventi altrettanto importanti per il futuro assetto politico-economico del nostro paese, perché la gente, concentrata com’è (anche a ragione) sui pericoli dell’infezione virale, perde attenzione su quelle altre decisioni […]

E’ in arrivo il MES 2.0?

Quando vi dico che manca la cultura costituzionale, non è detto così per dire, ma è detto proprio perché manca sul serio. Altrimenti, se tutti fossero pienamente consapevoli del significato profondo del concetto di sovranità nazionale connesso alla tutela della democrazia sostanziale che ruota attorno al principio lavoristico, e fossero perciò consapevoli che la sovranità […]

Per neutralizzare il MES basterebbe la Corte Costituzionale

Torniamo indietro nel tempo. Nel 2012, in Germania, la ratifica del MES 1.0 (quello attualmente in vigore) è stata sottoposta a una serie di condizionalità. In sintesi, i giudici tedeschi stabilivano che la quota di partecipazione della Germania al MES non poteva essere superiore ai 190 miliardi di euro, e inoltre stabilivano che il Bundestag […]

MES e vincolo esterno

Si parla tanto di ristrutturazione del debito, e si dice che con il nuovo MES non esiste alcun obbligo di ristrutturazione. Certo che no. Non esiste: non v’è traccia nella bozza di trattato di un automatismo. Ci mancherebbe. Tuttavia, è altresì evidente che per chi conosce bene come funzionano le cose in Europa, non è […]

Iscriviti sul mio canale Telegram @ilpetulante per rimanere aggiornato sui nuovi articoli