Sono d’accordo. Usiamo il MES: demoliamolo. Poi italexit

Alla fine, pensandoci su, io sarei anche per l’uso del MES. Infatti, lo vorrei sciogliere, vorrei annullarne il trattato istitutivo. Ogni paese riceva indietro quel che ha dato (l’Italia mi pare una decina di miliardi), e poi ognuno per sé. Come dovrebbe essere. Questo è l’uso corretto del MES. Non ne esistono altri. Perché quegli […]

L’Italia non ha bisogno di flat tax. Ha bisogno di sovranità

L’art. 53 della Costituzione parla chiaro: «Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività». Dunque, la flat tax rischia di rivelarsi incostituzionale, seppure si potrebbe obiettare che sia il sistema e non il singolo tributo a essere informato ai criteri […]

Uso e abuso dell’art. 11 Cost. per cedere “illegalmente” sovranità

Il discorso è complesso e investe diritto costituzionale e politica. Ma è un discorso che deve essere necessariamente fatto, e se del caso, persino riproposto ciclicamente, perché è importante sottolineare le criticità costituzionali connesse alla cessione di sovranità nazionale. Se alcuni blog di grande successo si soffermano fin troppo sull’aspetto (macro)economico, quegli stessi blog ignorano […]

Perché i trattati UE violano la Costituzione

Esistono diversi libri e articoli che lo spiegano, e persino in questo blog ne ho già parlato. Ma qui è utile fare un breve ripasso, almeno per chi ancora non ha ben capito come sia possibile che i trattati violino la nostra Costituzione. Premessa. Il neoliberismo Per capire esattamente in che termini i trattati dell’Unione […]

Il 25 aprile e la rinnegata legalità costituzionale

La mia riflessione sulla ricorrenza di oggi prende spunto da una riflessione di colui che reputo uno dei più lucidi cultori e studiosi della Costituzione, Luciano Barra Caracciolo, che sul proprio blog, Orizzonte48, spiega con estrema sapienza l’intima connessione tra il 25 aprile e la nostra carta fondamentale. A tal proposito, è interessante il brano […]

Eutanasia. Quando il Parlamento non è sovrano

La Corte Costituzionale non ha dato scelta: o il Parlamento legifera oppure ci penseranno i giudici con una sentenza. Non ci sono alternative. Il Parlamento non può decidere di non decidere, e questo suggerisce quanto oggi la sovranità parlamentare sia regredita rispetto al passato. Perché anche non decidere è una manifestazione di sovranità, che però […]

Il vincolo esterno giuridico-normativo e l’interesse nazionale

Una breve premessa è d’obbligo. Il “vincolo estern”o è globalmente inteso come la capacità di soggetti sovranazionali giuridici, politici e soprattutto economici (i cosiddetti “Mercati”) di condizionare i processi decisionali interni, derogando i principi costituzionali inderogabili e imponendo dunque delle condizionalità che si riverberano poi nella realtà socio-economica del paese. Il processo che afferma il […]

Costituzione, suffragio universale e il tentativo di delegittimarlo

Da qualche tempo ormai (sic!) si assiste alla delegittimazione del suffragio universale. Per i meno esperti, il suffragio universale è il principio secondo il quale tutti i cittadini di età superiore ad una certa soglia (normalmente la maggiore età), senza alcuna restrizione sociale o biologica (sesso, reddito, cultura, istruzione, etnia ecc), hanno il diritto di elettorato […]

Perché in Costituzione non c’è spazio per lo spread

La nostra Carta costituzionale, sotto il profilo economico, si muove su due precise direttrici: tutela del risparmio e piena occupazione. Affida allo Stato i precisi compiti di tutelare il primo e creare le condizioni per il raggiungimento del secondo. Nella nostra Costituzione, dunque, non c’è alcuno spazio per lo spread, e certo non per il […]

Iscriviti sul mio canale Telegram @ilpetulante per rimanere aggiornato sui nuovi articoli